Il primo mondiale di calciotavolo – 1970

A cura di Ganbattista Fontanella

Appena terminato il mitico Mondiale di Calcio Mexico 70, ebbe luogo a Londra all’Hotel Savoy nei giorni 22 e 23 Agosto 1970 il primo Campionato del Mondo di Subbuteo calciotavolo.

A questa prima edizione iridata parteciparono 24 giocatori provenienti dal Belgio, Eire, Galles, Germania Ovest, Gibilterra, Inghilterra, Irlanda del Nord, Israele, Malta, Olanda, Scozia, Svizzera ed U.S.A. 

Ciascuna nazione era rappresentata da due giocatori,fatta eccezione per Israele e la nazionale U.S.A. che parteciparono con un solo loro rappresentante.

Eire,Galles,Gibilterra, Irlanda del Nord,Svizzera ed U.S.A. per la prima volta parteciparono ad un Campionato Internazionale, organizzato dalla Subbuteo e dalla English Table Soccer Association.

Le altre nazioni si presentarono già con i loro campioni esperti, come l’Inglese Colin Vickers, il Tedesco Gunter Czarkowski, il Belga Pierre Tignani e l’Olandese Dick Rietveld fresco vincitore del titolo di Campione Europeo ad Altenmark in Germania.

22nd August 1970: Left to right : competitors, Dick Rietveld of Holland, Gunter Czankowski of West Germany, Alan Hardaker of Britain and Pierre Tignani of Belgium at the first ever Subbuteo table football International World Cup Series held at the Savoy Hotel in London. (Photo by Keystone/Getty Images)

Da questo lotto di giocatori protagonisti non solo dei loro Campionati Nazionali,ma anche dei Campionati Europei ETF che si disputavano ogni anno, sembrava essere destinato il nome del vincitore.

L’unica incognita erano i materiali di gioco, infatti la Subbuteo obbligò tutti i partecipanti ad utilizzare le nuove squadre Subbuteo in rilievo, mentre a quel tempo tutti i Big usavano i Flat le squadre con la figurina piatta in cartone.

Il “calcio d’inizio” fu dato dal segretario della Lega Calcistica Inglese, i nazionali inglesi Bobby Moore erano presenti alla manifestazione e disputarono un incontro dimostrativo.

I giocatori dopo la prima fase eliminatoria a gironi, disputarono una seconda fase a gironi per poi affrontare la fase ad eliminazione diretta ai quarti di finale.

Durante la fase eliminatoria tutti i giocatori più quotati passarono il turno, compreso il giovanissimo e sconosciuto tedesco Peter Czarkowki, che riusciva a fermare con un pareggio il Campione d’Europa Dick Rietveld e vincere il suo girone.

Ai quarti di finale i primi colpi di scena,il rappresentante di Israele Stuart Goldman(che era un giocatore Inglese…) eliminava il più quotato Olandese Marinus Mulder,mentre Peter Czarkowski clamorosamente vinceva con uno dei favoriti alla vittoria finale Colin Vickers.

Nelle semifinali Pierre Tignani aveva la meglio su Dick Rietveld, ed il giovane Peter Czarkowski continuava il suo sorprendente cammino superando ai tiri piazzati Stuart Goldman.

Nella finale tutti si aspettavano la vittoria dell’esperto campione Pierre Tignani, ma il Belga cedeva di schianto con un secco 2-0 al giovanissimo Peter Czarkowsky che sorridente alzerà la coppa consegnatali dal mitico Gordon Banks.

I personaggi del Campionato del Mondo

Peter Czarkowski si presentò a Londra come un perfetto sconosciuto, visto che nel Campionato Tedesco aveva ottenuto solamente il 10° posto e che non aveva mai partecipato a gare Internazionali, a differenza del padre Gunter non certo favoritissimo ma molto esperto e conosciuto.

Vincerà il titolo sicuramente avvantaggiato dal fatto che tutti i giocatori si trovarono obbligati ad usare le nuove squadre in rilievo.

Peter Czarkowski

Giocatore non certo irresistibile visti i risultati molto altalenanti, riuscirà a vincere anche un Campionato Europeo ETF nel 1975 ad Haibach nella sua Germania.

Resterà nel giro della Nazionale fino al 1983 ma dopo la vittoria del titolo Europeo con risultati deludenti.

Fedelissimo al suo Club TSL Dortmund per tutta la sua carriera, si ritirerà nel 1995 dopo aver vinto alcuni Campionati individuali, Coppe e Campionati a Squadre.

Oltre ad essere il primo Campione del Mondo di Subbuteo, purtroppo è stato anche il primo Campione del Mondo a lasciarci nel 2012 a 59 anni.

Pierre Tignani è stato uno dei più grandi campioni del Belgio e nella sua epoca una delle star del panorama Internazionale.

Vincitore di due titoli Europei ETF e di parecchi titoli nazionali, a Londra avrebbe potuto coronare con la vittoria una carriera internazionale strepitosa.

Dopo aver battuto Rietveld in finale, sembrava che tutto questo potesse avverarsi, ma non aveva fatto i conti con il ragazzino tedesco.

Parteciperà ai Campionati Europei di Romford nel 1971, per poi ritirarsi dall’attività agonistica.

Dick Rietveld da qualche anno sulla ribalta internazionale e Campione Europeo in carica, soffrì moltissimo per sua stessa ammissione di non poter sfoderare il suo gioco con i Flat in cartone.

Quattro anni dopo si riprenderà la rivincita alzando il Trofeo John Waddington.

Foto di copertina: Luca Rajna progetti fotografici

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: