Porta la fidanzata ad un Torneo di Subbuteo: la suocera chiama Telefono Rosa per denunciarlo *.

Grande sconcerto nella piccola città di Ditonia, per le accuse a carico di Paolino Paperino, reo aver portato ad un torneo di subbuteo la fidanzata Perla.

La futura suocera Maria, impressionata per il trattamento subito dalla figlia Perla, ha chiamato Telefono Rosa in cerca di conforto ed aiuto.

Ecco i dialoghi tra Paolino e l’operatore di Telefono Rosa che ne ha effettuato la segnalazione alle autorità competenti.

OPERATORE: “Ci risulta che lei Domenica scorsa ha maltrattato la sua ragazza Perla. E’ vero che l’ha tenuta chiusa in una palestra per 9 ore? Senza cibo, senza acqua e senza un posto per stare a sedere, senza toilette e al freddo ?”

PAOLINO: “Tengo a precisare che non è vero che sono state 9 ore. Siamo arrivati al Torneo alle 8.30 e siamo partiti alle 17.30 , però c’è stata una pausa di 30 minuti che abbiamo trascorso insieme. Quindi è stata sola per 8 ore e mezza, e non 9 !
E poi non è vero che non c’era da sedersi. C’erano delle panche nella palestra, però siccome erano piene di giacche e zaini degli altri giocatori e lei è timida, Perla ha preferito rimanere in piedi, piuttosto che farsi posto. E’ colpa sua.

Lo stesso per il cibo , non è colpa mia se Perla tiene alla linea e non le vanno bene pane e mortadella o la porchetta. Quelli li avevo portati.
Purtroppo la Palestra del torneo era in periferia e lontano da bar e qualsiasi altra cosa. Però l’acqua del rubinetto c’era, bastava andare nello spogliatoio degli uomini, durante le partite sono deserti. E poi se avesse bevuto, avrebbe dovuto far pipì e il bagno per le donne non c’era, meglio così.

Infine non faceva freddo , era la temperatura giusta per chi “corre attorno ad un tavolo”, non è colpa mia se si era messa il vestito della domenica. Si sa che nelle palestre c’è freddo.

OPERATORE: “La sua futura suocera dice che lei le aveva promesso una bella gita in montagna. E invece non era vero.”

PAOLINO: “Le solite malignità delle suocere. Avremmo fatto l’Autostrada della Cisa per andare al Torneo e da lì si vedono delle belle montagne. Poi guardi che alle 6.00 del mattino c’è pure un bella luce, molto romantica. Al ritorno il tramonto, avevo pensato a tutto per farla felice. Avevo anche prenotato un tavolo per 2 all’Autogrill vista Area Industriale , Menu Offerta a 11 Euro”.

OPERATORE: “Ma è vero che non vi siete parlati per tutta la giornata ?”

PAOLINO: “Eh no, non potevo! Gioca, arbitra, concentrati, non ero mai libero. Aveva il telefonino con sé, poteva parlare con quello”.

OPERATORE: “Ma scusi, ma non c’erano altre mogli o fidanzate per stare in compagnia? Oppure c’è una ragione se nessun altro le porta ai Tornei di Subbuteo?

PAOLINO: “Non è per l’ambiente che non le portano, è proprio che le altre mogli o fidanzate non vengono perché il 90% dei giocatori di Subbuteo è single o separato! E comunque se anche io e Perla ci lasciamo, è meglio così.
Perla è egoista e non mi capisce. Quando le ho detto che avevo perso i quarti di finale ed ero eliminato, lo sa cosa ha avuto il coraggio di dire?!
– “Hai perso , allora si va’ a casa!?” –
e sotto sotto si vedeva che era contenta. Che Egoista quella donna, non mi merita!!!”

* Se leggi questo articolo vuol dire che ti sei incuriosito , ecco il motivo per cui il titolo è volutamente provocatorio 🙂 .

** Se vuoi leggere anche altre cose piu’ serie , vedi gli altri miei articoli

“Il Rompipalline” a cura di AstonVilla64 (qui trovi la mia presentazione)

smile subbuteo

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: