Il subbuteo deve restare un gioco!

Questa mattina ho ricevuto la mail del Consiglio Direttivo FISCT e, seppur in pausa agostana, me la sono letta gustandomi un caffè.

Ebbene, già dall’ordine del giorno quasi mi va di traverso (ma non è successo, sfortunata compagnia dei 9 amici…) leggendo: “Richiesta radiazione nei confronti del tesserato Rosario Ifrigerio” che, come ben sapete, scrive su questo blog la rubrica “L’accezione politica del subbuteo”.

Basta leggere, poi, chi ne ha chiesto la radiazione per capire con semplicità il tentativo, maldestro a mio parere, di voler cercare di punire qualcuno che non si allinea, non si è mai piegato e non ha mai nascosta la testa sotto la sabbia, ma ha sempre esposto il suo punto di vista anche se scomodo, in taluni casi.

La sua “colpa”, questa volta, per Lor signori, è avere esposto su queste pagine idee contrastanti alle loro su Covid, gestione dell’attività sportiva ed altro inerente all’argomento pandemico (trovate qui i suoi articoli). Si può essere d’accordo o non d’accordo, ma cercare di giungere a cercare di estromettere qualcuno perché non in sintonia con le convinzioni, in alcuni casi del tutto discutibili, di alcune persone di 9 club su circa 90 e su argomenti incredibilmente divisivi è davvero incomprensibile.

E’ curioso leggere che i firmatari” di tale richiesta sono quasi tutti club che includono al loro interno membri del vecchio direttivo o ex presidenti. Sicuramente si tratta di una sfortunata coincidenza, ma per ricordarci bene chi erano coloro che hanno gestito la fisct fino all’avvento del direttivo attuale, per fortuna, nonché firmatari del documento che chiedeva, addirittura, la radiazione di un giocatore rispettabilissimo e senza alcuna colpa, li riassumiamo qui:

  • AS Cosenza – Ex presidente Cuzzocrea ed ex tesoriere Carravetta
  • Foggia – Ex presidente Battaglia
  • Warriors Torino – Ex presidente Finardi (oggi passato all’Ascoli)
  • Subbuteisti Modena – Ex consigliere Porro
  • S.C. Ascoli – Nessuna carica, solo difensori delle chiusure ad oltranza causa Covid in totale contrasto con Ifrigerio (loro ex tesserato)
  • Master Sanremo – Nessuna carica, solo difensori delle chiusure ad oltranza causa Covid in totale contrasto con Ifrigerio (non conoscevo l’orientamento del club, fatto salvo di uno di loro, ma alla luce dell’esposto firmato, credo la maggioranza del club).
  • ASM Nola, CT Paola e SC Biella credo per simpatia dei sopracitati, ma non lo so e nemmeno mi interessa particolarmente saperlo.

La questione vera, però, è capire quali siano i meccanismi che possono portare 9 club a cercare di allontanare un giocatore che nulla ha fatto se non esprimere un proprio parere. In tutta onestà va ricordato ai più distratti che l’ex presidente Finardi, l’ex tesoriere Carravetta e l’ex consigliere Porro, sono gli stessi che hanno sostenuto il tentativo di radiazione dall’associazione di un altro tesserato, Massimo Balestreri, per essere poi clamorosamente sconfessati dall’assemblea in occasione della ratifica del provvedimento vedendoselo respinto. Pertanto non è una particolare sorpresa leggere i loro club.

Quello che fa riflettere e farà prendere le dovute accortezze, è leggere nomi di club che fino a ieri consideravi formati da persone a cui interessava il gioco e il divertimento, mentre scopri che, probabilmente, sarà meglio tacere, incontrandoli, senza condividere opinioni o pensieri che, magari, possono loro dare fastidio. Hai mai visto che ti trovi un esposto contro…

Mi fa piacere salutarvi chiedendovi un favore e lasciandovi un regalo, amici:

  1. Preparate una richiesta di radiazione anche per me. Giusto per farmi capire cosa si prova. Magari stavolta vi va bene!
  2. Giovedì alle 13.55 collegatevi sul queste pagine. Ci sarà un bellissimo nuovo articolo di Rosario Ifrigerio. Magari trovate nuovi spunti per un esposto congiunto contro di lui e me!

Grazie a tutti per l’attenzione, torno in pausa agostana!

________________________________

Non scodatevi le nostre super magliette 😀 !! Le trovate tutte qui!

magliette subbuteo

Un pensiero su “Il subbuteo deve restare un gioco!

  • 18/08/2021 in 17:19
    Permalink

    Se Finardi Carravetta e Porro e la loro schiera di seguaci giustizialisti facessero coming out e dessero a noi poveri comuni mortali e semplici tesserati anche una valida e verosimile spiegazione per giustificare la loro richiesta di radiare (addirittura!) il povero Ifrigerio (che, detto tra noi scrive meglio di come gioca a Subbuteo) gliene saremmo profondamente grati. Ma a tutt’oggi non si è lettto nulla a tal proposito. Altrimenti la risibile richiesta assume solo ed esclusivamente i contorni di un mero e maldestro tentativo di lite temeraria e pretestuosa. O sarà forse che il buon Rosario sia considerato dalla Triade solo un modestissimo Subbuteo player di infima categoria e per tale ragione gliela si voglia far pagare a caro prezzo ?

    Rispondi

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: