La promozione by “Subbuteo Casale”

Una qualunque domenica di febbraio in un importante centro commerciale di provincia: tanta gente che gira tra i negozi ancora con i saldi, che fa la spesa al supermercato o che si intrattiene nei bar per consumare o vedere le partite di calcio.

Qui oggi ci siamo anche noi, il Club “Subbuteo Casale” con il torneo promozionale/amichevole di Calcio da tavolo e il Centro Commerciale e’ quello de “La Cittadella” di Casale Monferrato.

Non poteva mancare il mio OCCHIO nella città in cui abito a raccontarvi questo particolare evento: speciale perché e’ stato il torneo “Santo Stefano Cup” (alla sua terza edizione) contemporaneamente una importante promozione del nostro gioco.

Nelle scorse due edizioni, era stato svolto come torneo interno, mentre quest’anno si e’ deciso di estenderlo anche a chi non è tesserato al Club, per trascorrere un’intera giornata in compagnia ed all’insegna del divertimento e dell’amicizia in “punta di dito”.

In aggiunta ai campi destinati esclusivamente al regolare svolgimento del torneo, alcuni campi in più sono stati portati solo per la promozione del gioco.

Nel corso della giornata, in particolare nel pomeriggio, c’è stata moltissima affluenza: nell’area destinata al gioco moltissime persone si sono avvicinate incuriosite e interessate. C’era chi era al corrente dell’evento grazie alla pubblicità in città dei giorni precedenti e conosceva il gioco e chi invece hsi è avvicinato incuriosito. Non sono mancate prove e spiegazioni pratiche che speriamo porteranno nuovi appassionati ad avvicinarsi seriamente al Calciotavolo.

Il torneo ufficiale, infine, ha visto vincitore nel tabellone principale Luca Colangelo su Alex Incorvaia e nel consolazione Francesco Borgo sul bravo Lillo Di Stefano del Club “Silvio Piola” di Vercelli.

Da segnalare la partecipazione di Zaccaria, anno 2012, al suo debutto ufficiale e la massiccia partecipazione dei miei alunni che hanno voluto provare a giocare sui campi “dei grandi”.

Questo mi gratifica e mi fa capire che il mio progetto “Tappi, bottoni e fantasia” sta concretamente avvicinando gli under al gioco e questo e’ uno dei miei scopi.

Sottolineo anche che la premiazione di Luca Colangelo è stata fatta dal Presidente del Casale Calcio, Sig. Gaffeo in persona insieme al dirigente Stefano Torchio e il giocatore Mattia Villanova, come segno di questo importante e nuovo gemellaggio tra calcio e calciotavolo della città di Casale Monferrato.

Al di là delle vittorie e delle sconfitte dei giocatori iscritti, importantissimo è stato il ruolo di diffusione/conoscenza del gioco/sport conosciuto da molti, ma non da tutti. E’ soprattutto nei confronti dei più piccoli, la speranza di trovare nuovi giocatori, futuro di ogni attività di gioco.

Il club Subbuteo Monferrato!

Vi aspetto giovedì per Pianeta Under

Marina

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: