La FISCT deve cambiare nome ? SI, NO , forse…

Amici, passate le Elezioni FISCT, visto all’opera il nuovo Direttivo Eletto, mi sono deciso a scrivere queste considerazioni sul tema. Il mio amico Maurizio ha appena scritto di “nuova era” … io rilancio…

La FISCT, Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo, deve cambiare nome ?

Nota bene: questa non è una ponderata richiesta specifica, … è solo uno spunto di riflessione.

Sono molti gli aspetti da valutare, cerchero’ di essere sintetico.

Created with GIMP

FISCT purtroppo è impronunciabile. Nelle vignette del Rompipalline ci avevo già scherzato sopra e in effetti ogni volta che mi presento o sento qualcuno che si presenta come Tesserato FISCT, affiliato FISCT, etc.. ognuno a modo suo storpia la pronuncia… e rischia di diventare ridicolo nei casi peggiori.

Se vi leggete il “manualetto dei loghi e dei marchi”, al capitolo uno c’è scritto che situazioni del genere andrebbero evitate.

Non è motivo sufficiente a giustificare un cambio di nome…ma aiuterebbe a presentarci meglio.

Significato dell’acronimo.

Federazione

Italiana

Sportiva

Calcio Tavolo

Federazione. Una Federazione non lo siamo, siamo una Associazione, presto saremo una Associazione del Terzo Settore.

Non voglio adesso anticipare quale sarebbe la terminologia esatta, ma in base alle normative vigenti, mai e poi mai saremo una Federazione riconosciuta. Potremo evolverci e diventare qualcosa di piu’ bello… ma non una Federazione.

Non è bello presentarsi a chi non ci conosce con questa “falsa informazione”. Andrebbe eliminata.
E’ come se io mi spacciassi per Avvocato o Chirurgo.

Italiana. Su questo siamo tutti d’accordo, W l’Italia. Andiamone fieri.

Sportiva. Qui la riflessione si fa’ sottile. Sportiva è un termine che ci descrive bene.

Ma ci descrive del tutto ?

La stessa FIGC è Federazione Italiana Gioco Calcio.

Siamo noi forse “meno giocherelloni” ?

Nel nostro ambiente sappiamo che il termine Sportivo è derivato anche dalla volontà di prendere le distanze dall’aspetto ludico del Subbuteo. Aspetto che vogliamo invece, mi pare, recuperare.

Quindi Sportivo puo’ andar bene, …ma non dobbiamo sacrificare il Gioco.

Allo stesso modo è bene non rimarcare altre parole come Professionale o Agonistico, che spesso sentiamo pronunciare al nostro interno, ma che invece mi paiono lontane dal percorso tracciato per questa nuova era.

E adesso viene il bello… Calcio Tavolo

… il Subbuteo ce lo mettiamo ?

Nell’ambiente il termine Calcio Tavolo e’ segno di distinzione (spesso agguerrita) dal Subbuteo (Old/Tradizionale). Quindi per gli addetti ai lavori , per essere precisi dovremmo essere

…… CalcioTavolo E Subbuteo.

Quindi se la Nuova Era è Riavvicinamento, è Riunione…. questo sbilanciamento nel nome dovrebbe sparire.

C’è il problema del Marchio … possiamo mettere nel nostro nome “Subbuteo” che è un marchio registrato??
… su questo tema andrebbero fatte adeguate verifiche.
La Risposta è SI o NO in termini legali?
Ammettiamo che sia SI *.

Il nostro nome deve spiegare chi siamo.

Se voglio spiegare facilmente a qualcuno di esterno al movimento a cosa gioco , devo dire “gioco a Subbuteo”. Se poi me lo chiedono gli spiego che c’è Subbuteo, Calcio Tavolo , etc…

…pero’ fondamentalmente noi tutti siamo identificati come quelli del Subbuteo.

E’ un tecnicismo distinguere con quali regole giochiamo e con quale tipo di basi…

… noi siamo quelli del Subbuteo comunque.

Beh … allora il nostro nome (* se possiamo) lo dovrebbe dire a tutti e non nasconderlo.

Quindi divertitevi ad inventare la Vostra nuova sigla preferita!

Scritto da Massimo Balestrieri – AstonVilla64

Un pensiero su “La FISCT deve cambiare nome ? SI, NO , forse…

  • 20/01/2021 in 19:24
    Permalink

    E’ vero che la Fisct non è una federazione riconosciuta da chicchessia (quindi totalmente autoreferenziale) ma c’è da auspicare che presto qualcuno provveda ad un adeguamento quanto meno nominativo di questa “associazione ludico-sportiva calciotavolistica subbuteistica etc etc….
    Personalmente il mio desiderio è che si possa giungere ad una netta distinzione tra chi pratica il Subbuteo con le sue vecchie regolette (magari solo leggermente aggiornate in base al calcio giocato dei nostri tempi attuali) e da chi invece si diletta col più agonistico calcio da tavolo, dove sono consentite alcune (troppe forse) bizzarrie, tipo tirare verso la porta avversaria con il proprio omino nella propria area di tiro, oppure parare con quegli orrendi inguardabili sporoporzionati portieri metallici. Oppure permettere al tuo avversario in vantaggio di prodursi in lentissime perdite di tempo pur di mantenere il possesso palla. Ma forse sto uscendo dal tema iniziale e dunque mi taccio.
    Comunque complimenti per aver messo in risalto questo non piccolo problema dell’impronunciabilità dell’acronimo Fisct. Auguriamoci che il prossimo sia meno ostico.

    Rispondi

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: