Grandi novità: torna il GUERIN SUBBUTEO!

Una nuova era per il subbuteo nazionale. Diversi progetti in pentola, alcuni in dirittura di arrivo ed altri in fase di sviluppo.

Il direttivo FISCT sta dando seguito al proprio programma (già questa è una notizia) che ha consentito loro di vincere le elezioni dello scorso anno e la consolidata partnership con il Settore Nazionale Subbuteo di Opes Italia sta portando alla nascita di nuovi progetti dedicati alla formazione che prestissimo saranno presentati a tutti.

GUERIN SUBBUTEO

Un titolo che potrebbe non avere bisogno di spiegazioni, ma i novelli giocatori potrebbero non conoscerne bene il significato. Per farla breve era il Torneo (con la T maiuscola) madre di tutti i tornei, il punto di arrivo di ogni ragazzino che si allenava nel suo quartiere con gli amici.

Negli anni ’70/’80 erano decine di migliaia i giocatori che si confrontavano in innumerevoli partite, campionati e tornei nei propri quartieri, palazzi e cortili. Qualcuno di questi giocatori iniziava la “carriera agonistica” che non poteva non passare dal cercare di accedere al Guerin Subbuteo! Vincerlo era salire nell’Olimpo del subbuteo e restare in un albo d’oro che sarà sempre un elenco di campioni del gioco!

Il Guerin Subbuteo era un torneo organizzato da Parodi, importatore e patron del subbuteo italiano, ed il Guerin Sportivo, celebre magazin ancora attualissimo con il fregio di “più antica rivista di sport”.

Alla fine del 1978, grazie all’enorme successo dei tornei frequentatissimi, il torneo Guerin Subbuteo divenne il sogno di praticamente tutti i giocatori che ambivano almeno a parteciparvi cercando di qualificarsi partecipando e vincendo le fasi regionali, aperte a tutti, per poi accedere al torneo vero e proprio che era suddiviso nella categoria Juniores e seniores.

Nel 1995 l’ultima edizione, ma la tradizione riprenderà dopo ben 26 anni grazie all’ottimo lavoro messo in campo dalla FISCT.

IL GUERIN SUBBUTEO 2.0

Qui di seguito riportiamo il comunicato FISCT che spiega il progetto:

CIRCUITO GUERIN SUBBUTEO

DEFINIZIONE E SCOPO
Il circuito tornei Guerin Subbuteo è un progetto nato dalla collaborazione tra FISCT, Federazione Italiana Sportiva Calcio da tavolo, e la rivista mensile Guerin Sportivo per la promozione e divulgazione in Italia della disciplina calcio da tavolo Subbuteo. Il progetto riprende una storica collaborazione che dal 1978 al 1995 ha permesso al gioco di diffondersi in maniera capillare nel nostro paese.
I tornei Guerin Subbuteo sono le manifestazioni nazionali più prestigiose in Italia e puntano su elevati standard di qualità organizzativa.

ORGANIZZAZIONE SPORTIVA DEL CIRCUITO
Il circuito tornei Guerin Subbuteo si compone di un totale di 10 manifestazioni nazionali, così strutturate:
• 4 tornei Guerin Subbuteo di calcio da tavolo a squadre e individuale;
• 4 tornei Guerin Subbuteo di subbuteo tradizionale a squadre e individuale;
• 1 torneo finale individuale comprendente tutte le categorie di entrambe le discipline;
• 1 torneo Guerin Subbuteo Junior individuale.

Il circuito ha una durata stagionale alternando subbuteo tradizionale e calcio da tavolo, e si conclude generalmente in data estiva con la disputa della fase finale presso il Centro tecnico federale di Subbuteoland a Reggio Emilia.
I tornei Guerin Subbuteo assegnano punti sia per il ranking Italia, nelle relative classifiche di calcio da tavolo e di subbuteo tradizionale, che per una classifica speciale generata dai soli tornei Guerin Subbuteo, il “ranking Guerino” di calcio da tavolo e subbuteo, individuale e a squadre. Il ranking Guerin individuale è quello che qualifica alle finali, quello a squadre decreterà direttamente il vincitore.

STRUTTURA TORNEO GUERIN SUBBUTEO
I tornei Guerin Subbuteo sono tornei nazionali di calcio da tavolo e di subbuteo tradizionale, cui possono partecipare tutti i giocatori tesserati FISCT italiani e stranieri e anche non tesserati FISCT purché iscritti a una Federazione riconosciuta dalla FISTF.

Sono organizzati in 2 giorni, sabato e domenica, destinando un giorno al torneo a squadre e un giorno a quello individuale: la scelta del giorno da destinare all’uno o all’altro torneo è a discrezione del club organizzatore.

Le categorie di gioco da prevedere sono:
calcio da tavolo: squadre e individuali nelle categorie “Open”, “New Entry”, “Under 20”,“Under 16”, “Under 12”, “Femminile”, “Disabili”;
subbuteo tradizionale: squadre e, individuali nelle categorie “Open”, “Juniores” (Under16), “Disabili”.

Nei tornei Guerin Subbuteo, che hanno una finalità anche promozionale oltre che sportiva, potranno essere previste formule di gioco innovative che garantiscano ai partecipanti la disputa di più gare.

A tal scopo, per alcune formule, sono autorizzati anche tempi di gioco di 12 minuti e, in caso di numero di iscritti pari o superiori a 64, sono autorizzabili anche tempi di gioco da 10 minuti (più consigliabili nel subbuteo che nel calcio da tavolo), facendo richiesta al Dipartimento di Conduzione Sportiva.

In tutti i casi la categoria Open si dividerà in 2 tabelloni, determinando un vincitore assoluto Gold e un vincitore Silver.

Saltiamo la parte del materiale necessario all’organizzazione e concentriamoci invece su ciò che interessa di più ai giocatori: classifiche e fase finale!

CLASSIFICA FINALE GUERIN A SQUADRE

Le 8 manifestazioni di Guerin Subbuteo (4 di calcio da tavolo e 4 di subbuteo tradizionale) concorrono a stabilire le classifiche finali “Guerino” a squadre di calcio da tavolo e di subbuteo tradizionale.

Al termine del circuito vengono premiati:
1. Primo classificato ranking “Guerin” a squadre di calcio da tavolo
2. Primo classificato ranking “Guerin” a squadre di subbuteo tradizionale
3. Primo classificata ranking “Combinato” calcio da tavolo e subbuteo tradizionale, in base alle posizioni raggiunte nelle 2 classifiche.

FASE FINALE INDIVIDUALE
La fase finale individuale è organizzata in giornata unica, e si disputa nel Centro Tecnico Federale di Subbuteoland, Reggio Emilia.
Si qualificano alla fase finale individuale, in base al ranking “Guerin”, i seguenti giocatori:

calcio da tavolo
– 24 migliori giocatori in classifica,
– 6 migliori under 20, 16 e 12,
– 6 migliori giocatrici femminili,
– 6 migliori classificati nella categoria disabili;

subbuteo tradizionale
– 24 migliori giocatori in classifica,
– 6 migliori Juniores (under 16),
– 6 migliori classificati nella categoria disabili.

FISCT

Un progetto ben studiato, curato nei dettagli e decisamente accattivante. Un progetto che vedrà il suo compimento con la prima tappa del circuito “Guerin Subbuteo” il 9 e 10 ottobre a Subbuteoland di Reggio Emilia, la fantastica location dedicata a tutti gli appassionati della quale abbiamo tanto scritto.

Per avere tutte le informazioni utili per partecipare al torneo basta scrivere una mail a segreteria@fisct.it.

Noi ci saremo pronti per video, foto ed interviste. Tu cosa aspetti ad iscriverti?

W il subbuteo!

_________________________

Spazio shop: scegli la tua pallina da collezione 🙂 !

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: