Il calciotavolo a Roma by Zeugo

Sabato e domenica si è svolto a Roma, presso il Centro Sportivo in Miniatura (recentemente nominato Centro tecnico federale regionale da FISCT) il primo campionato di calciotavolo monomarca Zeugo, il famoso produttore di materiale per il calcio da tavolo.

Sabato ha visto affrontarsi tanti appassionati di calciotavolo moderno, quelle con la basi piatte, per intendersi, mentre domenica è stata la volta delle miniature “basculanti”, quelle con la base arrotondata ed utilizzate per il calciotavolo tradizionale.

La manifestazione, patrocinata dal Settore Nazionale Subbuteo e dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo (FISCT), è stata un successo ed una festa.

Il torneo si è svolto esclusivamente con materiale Zeugo da negozio di giocattoli. Squadre, campi e porte che ognuno può acquistare in qualsiasi negozio di giocattoli. Per l’occasione il produttore genovese ha messo a disposizione di tuti i partecipanti le squadre. Era semplicemente necessario andare alla sala del Centro Sportivo in Miniatura per poter partecipare, iscriversi e divertirsi. Insomma quel che era l’attività di gioco, quella vera e giocata da decine di migliaia di persone, fino a quando ci si è inventati il “calciotavolo professionale”!! Va benissimo che ci sia, va benissimo che sviluppi la propria attività, ma va benissimo anche che si torni all’origine per talune manifestazioni.

Il torneo di calciotavolo moderno

La parte sportiva della manifestazione ha visto svilupparsi un bel torneo con tanti giocatori che si sono sfidati a suon di pallonetti, difensive al millimetro e gol. La finale ha visto affrontarsi Carlo Ciraolo da Cremona contro Andrea Strazza di Roma. Ha avuto la meglio il secondo e potete godervi la partita di seguito (primo tempo e secondo tempo) 🙂

Nella categoria Silver, invece, ha vinto Francesco Zolfanelli di Salerno!

Il torneo di calciotavolo tradizionale

Domenica sono stati i puristi del gioco invece, ad incrociare le miniature, sempre rigorosamente Zeugo di negozio, che con girelli, agganci incredibili e tiri all’incrocio si sono divertiti tutta la giornata.

Alla fine i vincitori e vinti della sezione tradizionale del gioco sono stati:

GOLD – vincitore BELISARIO, finalista Balestrucci
SILVER – vincitore GUIDI A., finalista Balice
BRONZE – vincitore GAMBARA, finalista Bacigalupo
WOOD – vincitore ZOLFANELLI, finalista Pulito

Anche questa giornata di gioco, come il sabato, è stata all’insegna del divertimento e della semplice gioia di condividere una passione per un gioco particolarmente divertente!

Il 97% son maschi

Sabato è stato anche il giorno della presentazione del romanzo di Elena La Rosa, “il 97%sono maschi” che è stato accolto con entusiasmo dai presenti vista la trama che vede il gioco del calciotavolo intrecciato a doppio filo nella trama del romanzo. Potete scoprire il romanzo vedendo la la presentazione di Elena con domande di Mauro Simonazzi:

Alla fine si è conlcuso un bel week-end all’insegna di un gioco che unisce ormai tre generazioni di giocatori. Un gioco che consente di mettere sullo stesso livello di confronto padri con i figli, uomini e donne senza precluderne la partecipazione a nessuno.

Siamo contenti di vedere il grande lavoro che le varie associazioni nazionali stanno facendo per cercare di far includere il calciotavolo nelle attività CONI e garantirgli la denominazione di sport che, lasciatemelo dire, è davvero un pro-forma!

Un particolare ringraziamento ad Andrea Perricioli, presidente del Centro Sportivo in Miniatura di Roma, per l’accoglienza che mi ha garantito e la sempre piacevole compagnia di tutto il gruppo “CSM” capitanato da Andrea Strazza, Mauro Simonazzi oltre che dallo stesso presidente, naturalmente.

Per organizzare il vostro torneo di calciotavolo amichevole, dotare la vostra ludoteca, il vostro oratorio o la vostra festa con il calciotavolo, scriveteci alla mail info@calciotavolo.net oppure calcioinminiatura@gmail.com per poter organizzare insieme a voi la miglior esperienza di calcio in miniatura!! Scoprite la proposta nell’articolo dedicato.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: