torneo subbuteo subbuteoland

Sabato e domenica il grande calciotavolo internazionale si è dato appuntamento nella sede di Subbuteoland a Reggio Emilia.

Sabato dedicato ai tornei individuali e domenica al torneo a squadre come da tradizione FISTF.

Trentaquattro gli iscritti alla categoria Open e ventidue alla categoria Veteran. Eravamo abituati a ben altri numeri, ma con la pandemia ancora in atto la gente si muove con “sospetto”. In ogni caso cinquantasei giocatori totali si sono affrontati sui perfetti campi di Subbuteoland per cercare il primo gradino del podio.

Categoria OPEN

In semifinale sono arrivati Micael Caviglia (SS Lazio TFC) vs. Luca Zambello (F.lli Bari Reggio Emilia) e Sébastien Scheen (S.C. Salernitana) vs Luca Colangelo (Fiamme Azzurre Roma). Con il risultato di 4-1 per Zambello e 5-3 per Colangelo, i due amici si sono ritrovati in finale.

Al termine della competizione, sul primo gradino del podio è salito Luca Zambello che ha vinto la finalissima 2-1. Secondo classificato, quindi, Luca Colangelo e terzo Micael Caviglia.

Categoria VETERAN

Nella categoria dei veterani del gioco, gli over 45enni per dare un’età al veteran, grande successo di Mario Corradi (Stella Artois Milano) che ha battuto in finale un ottimo Pascal Scheen (ST Stembert – Belgio). La semifinale ha visto uscire Gianfranco Calonico (Sanremo) contro il milanese e Lucio Canicchio (S.C. Salernitana) contro Scheen. Grazie alla vittoria di Corradi, quindi, Calonico ha guadagnato la terza piazza del torneo.

Torneo a squadre

Solo due le formazioni estere ed entrambe dal Belgio: ST Stembert e Rochefort TS. Purtroppo non è bastata la splendida location di Subbuteoland per convincere le squadre europee. In totale sono stati tredici i team presenti.

In semifinale sono giunte la squadra di casa, F.lli Bari Reggio Emilia che si è imposta sul Rochefort TS per 3-1, mentre le Fiamme Azzurre vincevano contemporaneamente contro la Salernitana solo per differenza reti (partita terminata sul 2-2).

La finale tra la F.lli Bari Reggio Emilia e le Fiamme Azzurre Roma ha visto il dominio della compagine romana che si è imposta per 2-0.

Un bel fine settimana di gioco, complessivamente, soprattutto grazie alla struttura di Subbuteoland, sempre accogliente ed a misura di giocatore, ha garantito spazi, strutture e servizi di altissimo livello.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: