Clamoroso! La prossima serie A subbuteo FISCT sarà a 15 squadre!!

Potrebbe essere la notizia bomba di questo Natale 2020 che temiamo, ahimè, sarà avaro di momenti felici stante la situazione epidemiologica che non si sblocca virando verso il basso.

Nel frattempo cominciamo a fare un po’ di analisi e progetti perché la prossima serie A sarà FISCT sarà a 15 squadre!

A differenza di quanto via avevo raccontato circa la nuova conformazione delle serie del prossimo anno, riformate a 14 squadre, non ho tenuto conto di un ricorso che non sapevo essere stato presentato e che ancora era al vaglio del consiglio dei Probiviri. La sentenza emessa sconvolgerà la serie A e di conseguenza la serie B e C nonché la serie Interregionale.

In base a quanto avevamo ipotizzato, basandoci sulle decisioni del Consiglio direttivo, la serie A a 14 squadre sarebbe dovuta essere così organizzata:

  1. Fiamme Azzurre Roma (Campioni d’Italia in carica)
  2. F.lli Bari Reggio Emilia
  3. Eagles Napoli
  4. Napoli Fighters
  5. Salernitana
  6. Lazio TFC
  7. Barcellona Mortellito
  8. Bologna Tigers
  9. Ascoli (in caso di retrocessione sostituiti da Virtus 4Strade Rieti)
  10. Stella Artois Milano
  11. Master Sanremo
  12. Catania
  13. ACS Perugia (promossa)
  14. Warriors Torino (promossa)

Nessuno sapeva, però, che il rappresentante dell’Associazione Virtus 4Strade di Rieti, avesse presentato un ricorso avverso alla decisione del Consiglio Direttivo uscente relativamente all’allargamento del numero di squadre per la serie A e serie B e lamentando, altresì, un pregiudizio dei diritti sportivi.

Il rappresentante della Virtus 4Strade Rieti sottolinea infatti, nel ricorso, che vi sia stata difformità di valutazione tra le promozioni dalla seria B alla serie A e dalla serie C alla serie B. Nel primo caso non si è tenuto conto delle terza e quarta classificata che avrebbero dovuto giocare uno spareggio promozione (ricordiamo che la Virtus 4Strade Rieti era terza in classifica nel momento della sospensione ei campionati), mentre in serie C si sono promosse quattro squadre, in virtù dell’allargamento a 14 squadre e della sospensione delle retrocessioni, non disputando i play off promozione, ma promuovendo entrambe le squadre che avrebbero dovuto affrontarsi.

In effetti una disparità che non aveva trovato il favore di molti, ma che era stata fatta passare come “necessità” del momento. Di questa scelta ne abbiamo parlato dettagliatamente nell’articolo del 30 settembre scorso.

La sentenza

Tutto cambia, però, il 6 novembre scorso, quando i probiviri deliberano sul ricorso con una decisione davvero sorprendente con risvolti sportivi enormi.

Per i Probiviri, infatti, la decisione del Consiglio Direttivo FISCT è corretta e indiscutibile, ma riconoscono che la squadra Virtus 4Strade Rieti abbia subito un torto e la promuovono d’ufficio in serie A!!

A questo punto, però, si aprono diversi scenari tutti con risvolti potenzialmente deflagratori per la tenuta dei campionati

Così come Virtus 4Strade Rieti era terza in classifica, SPQR MMIX era quarta. Con che criterio si può dire con certezza che il play-off promozione, stante il campionato di fatto finito, l’avrebbe vinto Virtus 4Strade Rieti e non la squadra di Roma? Fossi nel rappresentate dell’associazione SPQR MMIX farei un ricorso volendo anch’io, a questo punto, la promozione in serie A.

Non dimentichiamo la richiesta pendente di Ascoli di retrocedere. Per chi pensasse che il problema sia risolto così, ricordo che se la richiesta di retrocessione di Ascoli dovesse essere accolta dal prossimo Consiglio Direttivo che verrà eletto il prossimo 29 novembre, Virtus 4Strade è già in serie A dal 6 novembre scorso e l’avente diritto alla promozione è già SPQR MMIX.

Pertanto la serie A è già, di fatto a 15 squadre oggi e lo resterà anche se dovesse venite accolta la richiesta di retrocessione di Ascoli!

Serie A a 16 squadre

serie A FISCT Subbuteo

Non è fantasia, ma è ciò che potrebbe succedere se SPQR MMIX facesse ricorso, domani mattina, per essere promosso d’ufficio e lo stesso venisse accolto. Visto il precedente sarebbe difficile non accoglierlo per i Probiviri. Di questo eventuale ricorso beneficerebbe CCT Roma, oggi quinto in classifica di serie B.

Cosa succederebbe allora? Semplice, qualora venisse retrocesso Ascoli come da loro richiesta, in base alla decisione di SPQR MMIX di fare ricorso, la nuova serie A sarebbe così formata:

SENZA RICORSO DI SPQR MMIX

  1. Fiamme Azzurre Roma (Campioni d’Italia in carica)
  2. F.lli Bari Reggio Emilia
  3. Eagles Napoli
  4. Napoli Fighters
  5. Salernitana
  6. Lazio TFC
  7. Barcellona Mortellito
  8. Bologna Tigers
  9. Ascoli (SPQR MMIX in caso di accoglimento retrocessione)
  10. Stella Artois Milano
  11. Master Sanremo
  12. Catania
  13. ACS Perugia (promossa)
  14. Warriors Torino (promossa)
  15. Virtus 4Strade Rieti

CON RICORSO ACCOLTO DI SPQR MMIX ROMA

  1. Fiamme Azzurre Roma (Campioni d’Italia in carica)
  2. F.lli Bari Reggio Emilia
  3. Eagles Napoli
  4. Napoli Fighters
  5. Salernitana
  6. Lazio TFC
  7. Barcellona Mortellito
  8. Bologna Tigers
  9. Ascoli (SPQR MMIX in caso di accoglimento retrocessione)
  10. Stella Artois Milano
  11. Master Sanremo
  12. Catania
  13. ACS Perugia (promossa)
  14. Warriors Torino (promossa)
  15. Virtus 4Strade Rieti
  16. CCT ROMA (SPQR MMIX Roma in caso di non retrocessione di Ascoli)

Serie B

Serie B Fisct subbuteo

Tutto quanto sopra porrebbe anche la serie B in una situazione di stallo. In pratica SPQR MMIX avrebbe in mano il pallino del gioco per decidere le squadre che comporranno anche la serie B.

Con una squadra (o due) che andranno d’ufficio in serie A (una è già certa) la serie B potrà variare con il ripescaggio di una delle due terze di serie C, Torino 2009 e Palermo. Su che basi potranno sceglierne una tra Torino 2009 e Palermo ci è sconosciuto, ma così sarà. In caso di accoglimento di un eventuale ricorso di SPQR MMIX, invece, saranno ripescate entrambe.

SENZA RICORSO DI SPQR MMIX

  1. SPQR MMIX (Ascoli in caso di accoglimento retrocessione)
  2. CCT Roma
  3. Leonessa Brescia
  4. Livorno TS
  5. Subbuteo Casale
  6. Subbuteo Bagheria
  7. ASM Nola 74
  8. Serenissima Mestre
  9. Napoli Pirates
  10. Tigers Lab (promossa)
  11. Subbuteisti Modena (promossa)
  12. Anacapri (promossa)
  13. Vibo Calcio Tavolo (promossa)
  14. Torino 2009 o Palermo

CON RICORSO ACCOLTO DI SPQR MMIX ROMA

  1. CCT Roma (Ascoli in caso di accoglimento retrocessione)
  2. Leonessa Brescia
  3. Livorno TS
  4. Subbuteo Casale
  5. Subbuteo Bagheria
  6. ASM Nola 74
  7. Serenissima Mestre
  8. Napoli Pirates
  9. Tigers Lab (promossa)
  10. Subbuteisti Modena (promossa)
  11. Anacapri (promossa)
  12. Vibo Calcio Tavolo (promossa)
  13. Torino 2009
  14. Palermo

Serie C

Stessa situazione in serie C che vedrà liberarsi due posti o tre in base alle scelte dell’onnipresente SPQR MMIX! Chi andrà in serie C dall’interregionale liberandosi due o tre posti? Non mi avventuro neppure in un’analisi, ma qualcuno dovrà farlo e trovare il bandolo della matassa!

Il ricorso e l’eventuale accoglimento di un ricorso di SPQR MMIX è frutto di ipotesi, ma la promozione d’ufficio in serie A di Virtus 4Strade Rieti è ufficiale così come la prossima serie a 15. Se davvero il nuovo Direttivo penserà di risolvere la cosa accogliendo la retrocessione di Ascoli non promuovendo nessuno (fato salvo Virtus 4Strade Rieti), possiamo pensare ad un quasi certo ricorso di SPQR MMIX che già ora sa di essere quasi ufficialmente in serie A!

Vediamo e speriamo. Sarò curioso di vedere i turni di gioco della serie A a 15 squadre (o 16) in due week-end, comunque ;-)!


Speciale regali di Natale 2020!!

Per tutti
Per lui
Per lei

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: