Protagonisti Under subbuteo: GIOVANNI BUTTITTA

Oggi andiamo a Bagheria, in provincia di Palermo, a conoscere Giovanni Buttitta del Subbuteo Club Bagheria!

Ciao Giovanni, è un piacere poterti scrivere per conoscerti e farti conoscere un po’ di più dai giocatori di calciotavolo nazionali.

Chi è Giovanni oltre al calciotavolo? Studi o sei già inserito nel mondo del lavoro?

Oltre al calciotavolo sono uno studente presso l’istituto nautico di Palermo, ancora non sono inserito nel mondo del lavoro perché per il momento sono concentrato a proseguire bene gli studi

A Palermo il movimento di giocatori under è sempre stato fiorente. Come hai scoperto il gioco e chi ti ci ha fatto appassionare?

Per questa passione devo ringraziare mia cugina Eleonora la quale con tanta pazienza mi ha spiegato com’è il mondo del Subbuteo e tutto ciò che vi gira attorno. La cosa divertente è il modo in cui mi ha fatto iniziare a giocare perché nell’estate del 2015 non potevo andare a mare per il braccio rotto!

Giovanni Buttitta Subbuteo Club Bagheria

Sei ormai under19, quindi l’ultimo gradino prima dell’Open. Ti senti pronto per il salto e perché?

Sì, è vero ormai under 19 il prossimo passo sarà open, servirà tanto allenamento e costanza nel gioco e nei risultati per questo ancora non mi sento tanto pronto ma ce la metterò tutta

Immagino avrai altri interessi oltre al calciotavolo e “al cuor non si comanda”. Come riesci a conciliare il gioco ed i tornei con le numerose morose che hai (scherzo [forse]!!)?

Riuscire a conciliare tutto è un po’ difficile però la domanda è molto bella perché è simile a quella che mi farebbe Stefano 😂 [Stefano Buono, n.d.r.], però a parte questo si può fare tutto se si vuole. Io la penso così

Sono diversi anni che frequenti l’ambiente agonistico. Chi potrebbe essere il giocatore al quale ti ispiri e ti ci rivedi? Con chi invece vorresti sempre evitare di giocare per incompatibilità agonistica (leggasi imbarcate di goals!)

il giocatore anzi la giocatrice a cui mi sono sempre ispirato (anche per poterla battere, cosa che riesco ma lei non lo ammette) è mia cugina Eleonora perché tra noi c’è molto agonismo. Un giocatore in particolare che eviterei non c’è e non credo esista per me, mi hanno sempre insegnato a giocare partita per partita senza lagnare, per cui non c’è 😅

Avete nel club un giocatore fortissimo come Stefano Buono (che saluto con piacere). Quanto coach e quanto fuoriclasse alla Ibra (con affetto)?

Su Stefano non si discute: quando si tratta di giocare è un’altra persone e lo stimo tanto perché mette una grinta a tutti che fa venire i brividi!

Cosa non ti ho chiesto che avresti voluto ti chiedessi e cosa avresti risposto?

Credo che le domande siano tutte e ti ringrazio per questa intervista bella e le domande molto divertenti mi sono piaciute 😁

Grazie Giovanni per i, tempo che ci hai dedicato! Anche tu fai parte di quei giocatori che vorremo vedere nella nazionale open a difendere i colori azzurri!

Le basi ci sono tutte, il tuo club è un riferimento per tutti per attività, sviluppo e promozione e la tua tecnica è indiscutibile! Ti seguiremo sui campi nazionali e faremo sempre il tifo per te!

Giovanni Buttitta del Subbuteo Club Bagheria

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: