Pianeta Under di Natale

Pianeta Under

Sono molto contenta di lasciare nella rubrica “PIANETA UNDER” spazio ad Antonio Foti, papà di Alessandro ( un under 19 del nostro Club) come ho già fatto la scorsa settimana.
Questo perché Antonio, essendo un papà, è molto partecipe e vicino agli under.

Ecco cosa ha scritto riguardo ai miei molteplici scritti:

“Da alcuni mesi leggo con particolare attenzione ed interesse  sulle testate “Il Monferrato” e “La vita casalese” gli articoli di Marina sui tornei e le attività sportive del Subbuteo Casale Club e sui principali eventi della Federazione Nazionale.
Trovo molto interessanti i contenuti espressi in questi articoli per la semplicità e chiarezza con le quali le notizie vengono condivise, ma soprattutto per l’emotività che si cela dietro ogni evento e che traspare in ogni singola riga. Mi piace della scrittura di Marina soprattutto  la capacità di non limitarsi alla rassegna cronologica ed ordinata dei risultati dei tornei o dei vari programmi sportivi quanto l’attenzione sugli aspetti emotivi, caratteriali e motivazionali dei vari atleti. La comunicazione sportiva tende per sua natura a focalizzare l’attenzione molto spesso sui risultati più  eclatanti e sugli atleti e le squadre più note, famose o emergenti. Negli articoli di Marina invece i risultati diffusi fanno da sfondo ad un’analisi ed una visione delle dinamiche sportive più vicine agli aspetti interiori e non razionali dei protagonisti ed in generale delle loro squadre. Uno stile unico, originale ed incisivo che fa da specchio alla passione, allo spirito di aggregazione e di gruppo, all’orgoglio della propria storia e del territorio di appartenenza, ai valori della sportività e del leale confronto propri di ogni atleta e di ogni squadra.

Negli articoli di Marina si evidenziano inoltre, senza stucchevoli velature, le difficoltà, gli sforzi e le delusioni vissute, i progetti per il futuro, le ambizioni per gli obiettivi da raggiungere, 
il valore degli avversari e soprattutto la voglia di giocare, di divertirsi e di stare insieme. Tutto questo vissuto con le proprie sfumature emerge con particolare realismo in ogni articolo di Marina fino a rendere la propria comunicazione più vicina ai giovani ed al grande pubblico e soprattutto più assertiva e più incisiva. Le auguro di cuore di coltivare questo talento che beneficia anche della sua importante esperienza d’insegnante per dare soprattutto ai giovani la possibilità di avvicinarsi all’affascinante mondo del Subbuteo e del Calcio da tavolo ed a tutti coloro che, lungo il proprio cammino, avvertono il positivo bisogno di rimettersi in gioco.

Antonio Foti”

Ringrazio nuovamente Antonio per le parole spese nei miei confronti e vi auguro un sereno Santo Natale dedicato alla famiglia e al Subbuteo.

Chiedo come di consueto suggerimenti e spunti per i miei prossimi articoli.

Marina

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: